Elenco delle istituzioni scolastiche della regione SARDEGNA individuate per la realizzazione del progetto di educazione fisica nella scuola primaria per l’a.s. 2003/14.

Al fine di diffondere il progetto presso tutte le Istituzioni scolastiche della regione, il Comitato Paritetico ha ritenuto di privilegiare, come indicato nella nota  MIUR prot. n. 304 del 17/1/2014, le Istituzioni scolastiche che non hanno mai preso parte al progetto di Alfabetizzazione motoria nella scuola primaria nell’ambito dell’accordo PCM-MIUR-CONI (anni 2009-2013). E’ stato quindi formato un primo elenco di 63 Istituzioni scolastiche della regione che non hanno mai partecipato in passato all’iniziativa.  Tale elenco è stato poi integrato con i plessi scolastici di comuni che non hanno mai partecipato al progetto pur facendo capo ad Istituzioni scolastiche che hanno preso parte, negli scorsi anni, ovvero partecipanti in quest’anno scolastico, al progetto di educazione fisica nella scuola primaria con plessi scolastici di altri comuni.  Questo sempre nell’ottica di diffondere l’iniziativa  presso le scuole che non hanno mai potuto realizzare il progetto.

 

OPERAZIONE DI SCELTA DEL DOCENTE

 

 La scelta del docente "esperto" da parte dei Dirigenti Scolastici delle scuole prescelte avverrà il giorno 26  c.m., come riportato nella lettera di convocazione per i Dirigenti Scolastici , a firma del D.G. dell'USR Sardegna. 

 

I Dirigenti scolastici delle Istituzioni scolastiche in indirizzo, partecipanti al progetto di educazione fisica nella scuola primaria per l’a.s. 2013/14, sono convocati per il giorno 26 febbraio 2014 alle ore 09,30, nei locali  dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Cagliari, Via Sulcitana, sn Elmas, tel. 070/2194229,  per provvedere alla scelta degli esperti che affiancheranno i docenti di codeste Istituzioni scolastiche nello svolgimento del progetto di educazione fisica nella scuola primaria.

Tale iniziativa coinvolgerà cinque classi, un corso completo dalla 1° alla 5° classe, di ciascuna Istituzione scolastica. Nel prospetto allegato è indicato il comune in cui si dovrà realizzare il progetto. Nell’eventualità sia stata avanzata richiesta per più plessi dello stesso comune il Dirigente scolastico comunicherà, al momento della scelta dell’esperto, il plesso individuato come destinatario del progetto. Per favorire la partecipazione dei piccoli comuni, come previsto dalla nota MIUR prot. n. 304 del 17/1/14, sono state accettate alcune istanze presentate da Istituzioni scolastiche con un numero di classi inferiore a quello previsto.

Le SS.LL. procederanno nella scelta dell’esperto che sarà assegnato alla propria Istituzione scolastica sulla base dei principi generali di trasparenza ed efficacia dell’azione amministrativa, valutando le istanze dei singoli candidati, i cui dati sono stati riassunti dal CONI Nazionale nel file (elenco_esperti)  allegato alla presente.

Come precisato nella citata nota MIUR prot. n. 304 del 17/1/14 le SS.LL. valuteranno in particolare le pregresse esperienze maturate dagli esperti nel progetto di Alfabetizzazione motoria nella scuola primaria e le documentate esperienze professionali nell’ambito motorio con alunni disabili.

Elenco Istituti