Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Parte A Chent’Annos in Salude, più movimento oltre i 65 anni.
Il CONI Sardegna passa alla fase operativa del progetto di attività fisica per adulti oltre i 65 anni per contrastare l’inattività e raggiungere una migliore qualità della vita .
La qualità della vita è il traguardo da raggiungere per il nostro futuro, soprattutto per gli adulti oltre i 65 anni che sono a rischio salute, complice l’inattività fisica.
E’ questo l’obiettivo che il Coni Sardegna, insieme alla Presidenza del Consiglio della Provincia di Cagliari ed alla Fondazione Banco di Sardegna, si propone di raggiungere.
“Crediamo in questo progetto, in Italia siamo ancora lontani da risultati soddisfacenti e quindi la Sardegna vuole dare il suo contributo – dichiara Gianfranco Fara, Presidente del Coni Sardegna – un
progetto di ricerca che vedrà coinvolti fino a 90 adulti oltre i 65 anni che saranno seguiti da medici di base, medici dello sport e laureati in scienze motorie per quattro mesi. Ci aspettiamo risultati importanti”.
A Chent’Annos in Salude è stato sviluppato partendo dalle “evidenze medico scientifiche” più rappresentative provenienti da tutto il mondo. Tutte le attività saranno “calibrate” sulla persona in modo da poter monitorare e misurare i risultati nelle varie aree di ricerca: medicina, fisiologia, biomeccanica, motricità.
“Abbiamo voluto creare un team di specialisti di alto livello, gran parte provenienti dai dipartimenti dell’Università di Cagliari – aggiunge Fara – per poter puntare non solo al raggiungimento di una attività
motoria generalizzata ma bensì ad un effettivo riscontro sui benefici attesi. I nomi dei Professori e Ricercatori Universitari coinvolti sono i più noti nelle loro materie come il Prof.Mauro Carta per la Psichiatria e Psicologia, il Dott.Massimiliano Pau per la Biomeccanica o il Dott.Antonio Crisafulli per la Fisiologia e medicina dello Sport ed altri provenienti da Università del Continente.”
A Chent’Annos in Salude si avvale della forte collaborazione dell’Associazione SNAMID, responsabile dell’aggiornamento nazionale dei medici di base, con la presenza attiva del Presidente Regionale dott.Nicolfranco Boccone che in questa fase sta selezionando le persone pronte ad essere inserite nello studio che partirà i primi giorni di aprile.
“Il momento giusto è adesso – conclude Gianfranco Fara – la primavera è il periodo dove si può approfittare delle belle giornate per puntare a migliorare la qualità della vita, anche con una attività fisica
efficace, le selezioni sono in fase conclusiva e quindi possiamo attivare la fase operativa subito dopo Pasqua”

Per partecipare a A Chent’Annos in Salude chiedere al proprio Medico di Base o chiamare il numero 0705489033, le selezioni sono in corso.

Per informazioni integrative alla stampa:
Coordinatore A Chent’Annos in Salude : Gian Mario Migliaccio, Phd
Mobile : 3487781835
Presso Coni , Comitato Regionale Sardegna
Via Sonnino 37, Cagliari
Tel 070667690, 070660951 – email : sardegna@coni.it