Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

CALANGIANUS 22Calangianus al centro del mondo del biliardo per una manifestazione che entra nel vivo in questi giorni. I Mondiali assoluti di stecca 5 birilli sono in pieno svolgimento dopo che nei giorni scorsi 400 atleti si sono giocati le qualificazioni per gli ultimi 8 posti disponibili per la fase finale. Ieri presso il Padiglione Fieristico EXPO Calangianus si è svolta la cerimonia d’apertura, aperta dal Vicepresidente Vicario F.I.Bi.S. Stefano Gibertoni che ha poi passato la parola al Sindaco di Calangianus Fabio Albieri, all’organizzatore del mondiale nonché Presidente del Comitato Regionale F.I.Bi.S. Sardegna Paolo Scaramuzzi e infine al Vicepresidente della UMB Fernando Requena che ha dato il via ufficiale alla 25esima edizione del Campionato del Mondo. Presente anche il delegato CEB Luca Marzio Garavaglia.

 

64 atleti dunque per un totale di 17 nazioni partecipanti, occhi puntati ovviamente sulla Nazionale Italiana composta dal Campione del Mondo in carica Ciro Davide Rizzo, da Santi Caratozzolo, Paolo Marcolin, Matteo Gualemi, Andrea Quarta, Giacomo Marginesu e dagli otto azzurri che hanno superato il torneo di qualificazione CEB: Natalino Scorza, Andrea Martinelli, Alberto Flavio Ballotta, Daniel Ricardo Lopez, Severino Marchioretto, Paolo Malomo Spadaro, Thomas Primon e Paolo Infortuna.