Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Locandina Fitarco Campionati Italiani 2022

La passione per il Tiro con l’Arco 3D non conosce confini e per la prima volta nella storia, la Sardegna ha l’onore di ospitare i Campionati Italiani individuali della specialità. Tra San Vero Milis e Narbolia, in provincia di Oristano, si attendono 330 specialisti che dal 23 al 25 settembre 2022 gareggeranno prima tra le pinete di Is Benas e Is Arenas, e poi, per il gran finale, varcheranno i cancelli del Golf Club Is Arenas.
L’importante tre giorni sportiva trae ispirazione dalla ferrea collaborazione stipulata tra il Comitato sardo della FITARCO, presieduto da Pino Spanu, e la ASD Annuagras Arcieri di Nurachi, capitanata dal dinamicissimo Ignazio Tiana.

Tutte le strutture ricettive del territorio (alberghi, b&b, campeggi, agriturismi) che abbracciano i comuni di Oristano, Cabras, Nurachi e Milis sono state allertate per un’invasione presumibilmernte superiore al numero delle iscrizioni ufficiali perché vanno considerati gli ulteriori accompagnatori tra dirigenti e familiari; l’occasione è troppo allettante per visitare luoghi celebrati e ad alto impatto turistico.

 

Nel dettaglio, la rassegna tricolore vede all’opera 123 archi nudi, 64 longbow, 50 istintivi, 93 compound. Tra loro, 62 fanno parte delle categorie giovanili. Il movimento sardo partecipa con 90 atleti, distribuiti su 13 società.

Tutto comincia venerdì 23 settembre con le gare di qualifica dislocate su quattro differenti campi, riservati ad ogni tipo di arco e dotati di 24 piazzole ciascuno. Coloro che realizzano i due punteggi più alti vanno direttamente in semifinale. I classificati dal terzo al ventiduesimo posto si ritrovano negli scontri di sabato mattina, sino a quando non restano in due per affiancarsi agli altri semifinalisti che si ritroveranno nella struttura golfistica messa a disposizione dal patron dell’Is Arenas Golf Club, Piero Maria Pellò.

Il programma di venerdì pomeriggio prevede inoltre gli scontri mix team (squadre composte da una femmina e da un maschio) con ogni tipo di arco; mentre il pomeriggio di sabato lascia spazio agli scontri a squadre. Entro l’una di domenica mattina si concluderà il tutto con le premiazioni.

(fonte: Fitarco Sardegna)