Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Sono stati oltre  230  i partecipanti al 1° Raduno Regionale organizzato dal Coni Sardegna e dedicato agli atleti  partecipanti al progetto A Chent’Annos in Salude. Provenienti da tutta l’isola hanno popolato la palestra  l’Istituto Tecnico L.Mossa  di Oristano che ha ospitato la manifestazione.

La mattinata  è iniziata da presto, quando gli autobus li hanno raccolti dalle varie località (Cagliari, Quartu S.Elena, Sanluri, Decimoputzu, Urzulei, Silanus, Alghero, Sassari, Luras, Olbia, Oristano) e, con lo step sotto braccio, hanno affrontato il viaggio canticchiando un “trallalero” per giungere all’appuntamento tanto atteso di cui si parlava da tempo. Età media 73 anni, con picchi di 87 anni, uomini e donne , i così detti Over65 erano tanti, allegri, sorridenti ed entusiasti quanto e più di giovani ragazzi che si incontrano ai tornei.

All’arrivo sono state consegnate le T-shirt e, in un attimo, il popolo dei Chent’Annos è diventato tutto azzurro. La palestra gremita emanava entusiasmo ed energia mentre i nostri ragazzi  si preparavano per fare finalmente l’attività tutti insieme guidati da oltre 25 insegnanti e dal team del Coni che, costantemente, li aggiorna e li coordina su tutto il territorio regionale.

Alle 11.30 finalmente si inizia e dopo la breve presentazione dei gruppi effettuata responsabili del progetto Gian Mario Migliaccio e Giorgia Collu, i riflettori si accendono su di loro che tutti insieme hanno calcato il parterre della grande sala su e giù dallo step con l’energia la carica che sempre li contradistingue quando, per 3 volte alla settimana, praticano l’attività del protocollo A Chent’Annos. Che emozione e che bello vederli muoversi!!!

Il Coni Sardegna grazie all’iniziativa del Presidente Gian Franco Fara, ha iniziato oltre 5 anni fa a lavorare sull’attività motoria per gli OVER 65 con il progetto sperimentale che ha dato rilevanti risultati e riconoscimenti scientifici in campo internazionale. Da allora ad oggi i centri in Sardegna che effettuano questa attività sono circa 30 e i partecipanti oltre 400.

Dal 2019 ci si auspica di divulgare ulteriormente l’attività raggiungendo e coinvolgendo tanti altri piccoli e grandi centri dell’Isola. 

 

 

       IMG 20181211 WA0023       IMG 20181211 WA0020IMG 20181211 221440 431